The Twins

Negli anni ottanta si è verificata una “invasione musicale” dai nostri vicini europei: non era raro ascoltare alla radio, in heavy rotation, brani provenienti da Francia, Svizzera o Spagna, ricordo comunque che per un certo periodo abbiamo “subito” un’avanzata teutonica capitanata da musicisti Made in Germany come Propaganda, Trio, Modern Talking, Twins… Eh, sì! Avete intuito benissimo! Sto proprio per … Continua a leggere

Michael Jackson

Scrivere a proposito di Michael Jackson, a due giorni dalla sua prematura scomparsa, appare quantomeno doveroso in omaggio ad una lunghissima carriera iniziata in tenera età insieme ai fratelli, e poi proseguita in veste solista con risultati eclatanti. Proprio gli anni ottanta hanno rappresentato il culmine di una carriera strepitosa grazie al colossale successo di due album, Thriller e Bad, … Continua a leggere

Lio

Wanda Maria Ribeiro Furtado Tavares de Vasconcelos… capirete bene che con un nome simile è difficile raggiungere il successo… Anche se, c’è da dirlo, anche con il nome d’arte questa cantante non è che abbia avuto un duraturo seguito, perlomeno in Italia. Inoltre, seppur non sia mai riuscita a ripetere il successo dei primi anni 80, è tuttora in attività. … Continua a leggere

Sandy Marton

Probabilmente c’è stata una sorta di timore reverenziale che ha bloccato sino a questo momento l’arrivo di Sandy Marton all’interno di questo blog; in fin dei conti l’ho annunciato un sacco di tempo fa senza però proporlo, almeno sino ad oggi! Il buon Sandy è senz’altro uno dei personaggi più rappresentativi degli anni ottanta, il cui esordio discografico però è … Continua a leggere

Meglio tardi che mai

Il passaggio del blog dalla vecchia piattaforma a questa nuova dimora è stato più complicato e faticoso del previsto, ma finalmente posso ripartire. Non amo molto raccontare cose che c’entrano meno di zero con la vita del blog stesso ma vi dico solo che ci si è messo di mezzo anche un cambio di lavoro che mi ha di fatto impedito … Continua a leggere

Cambio di indirizzo

Il blog dedicato agli anni ottanta ha cambiato indirizzo! Per cui in apertura è d’obbligo un saluto a tutti coloro che vengono dal vecchio blog, e un caloroso benvenuto ai nuovi lettori! Sarà mia premura trascrivere i vari post in questa nuova sede, anche se ahimè i commenti ricevuti andranno perduti…

Red Carpet Massacre

Per una volta faccio uno strappo alla regola e all’interno di questo blog che è dedicato agli anni ottanta, parlo di un disco contemporaneo, uscito qualche settimana fa. Il motivo è presto detto, è l’ultima produzione dei Duran Duran, gruppo che è stato un po’ il simbolo di quel decennio e che ho presentato in uno dei primi post di questo … Continua a leggere

Il monoscopio Rai

Ma vi ricordate una cosa, nei primi anni ottanta la Rai non trasmetteva 24 ore su 24… Spesso restavamo ipnotizzati a guardare il monoscopio, quell’immagine colorata ci sembrava magica, un po’ meno quell’insopportabile fischio che però qualche minuto prima dell’inizio delle trasmissioni, lasciava spazio alla musica… e poi… alla sigla di inizio trasmissioni…Ah, quanti ricordi…

Il blog non è morto… voglio sempre tornare negli anni 80!

Questo per rassicurare coloro che visitano questa pagina (grazie!) e che da molto tempo non hanno più letto nulla di nuovo. Vorrei rassicurare tutti: il blog è vivo e vegeto anche se ha rischiato la chiusura. Senza dilungarmi in spiegazioni che potrebbero interessarvi meno di zero, vi dico solo che ho attraversato un periodo molto difficile che mi ha impedito, di … Continua a leggere

Men At Work

Nella prima metà degli anni ottanta abbiamo avuto modo di conoscere una band proveniente dalla lontana Australia; la loro musica era una interessante miscela di reggae, pop e rock: spinti dal successo del singolo Who can it be now, ci avrebbero deliziati con le loro canzoni i Men At Work! Colin Hay, Greg Ham, Ron Strykert, John Rees e Jerry … Continua a leggere