The Human League

“Phil Oakey ha pure una bella voce, ma non canta belle canzoni.” L’anno è il 1984, l’album recensito si intitola Hysteria e la rivista Tuttifrutti (quella dei primi anni, in formato pocket, quando era probabilmente una delle poche riviste musicali che valesse la pena leggere, prima di precipitare negli anni successivi). Una bocciatura per un album che, effettivamente, non ebbe … Continua a leggere