Videoclips

Gli anni ottanta hanno visto la nascita del fenomeno videoclip, inizialmente semplici immagini dei musicisti che mimavano le loro canzoni, successivamente veri e propri mini-film per i quali venivano scomodati rinomati registi; emblematico è il caso di Michael Jackson e del suo incredibile Thriller

I videoclip prendevano via via sempre più piede nelle programmazioni musicali televisive del periodo, sino a vedere la nascita di un marchio ancora oggi presente a livello mondiale, MTV.

mtvMTV è molto cambiata nel corso degli anni, prendendo l’identità delle varie nazioni che la ospitano. Premesso che il mio è un parere del tutto soggettivo, a me la filosofia MTV non piace e soprattutto ritengo la sua incarnazione italiana inguardabile, a parte rare eccezioni.

Ma c’è stato in quel periodo un motivo di grande orgoglio in Italia: siamo stati i primi in Europa ad avere una tv esclusivamente musicale, perchè con il video di All night long di Lionel Richie il 2 aprile 1984 vide la luce Videomusic!

videomusicEd è il caso di dire che solo Vittorio Cecchi Gori poteva riuscire nell’impresa di distruggere questa televisione. Era difficile, ma c’è riuscito!

Sono stati proprio i videoclip il valore aggiunto dei Duran Duran, a tutti gli effetti un progetto non solo musicale realizzato ai massimi livelli e che in alcuni casi (mi riferisco al periodo di Rio ) ci hanno permesso di scoprire scorci di rara bellezza ( poverini… chissà che pena girare il mondo per realizzare i loro video… ;-))

Nick Rhodes dichiarava che per loro i video erano stati ciò che per i Pink Floyd fu la stereofonia, a testimonianza dell’impatto e dell’importanza che questo fenomeno, allora agli inizi, ebbe nei loro confronti.

Videoclipsultima modifica: 2006-05-26T07:50:00+02:00da realkenshi
Reposta per primo quest’articolo